Scuola e famiglia

Uno dei punti di forza della nostra scuola consiste nell’attiva partecipazione della famiglia alle dinamiche educative, nel rispetto delle diverse competenze e responsabilità.

In questi anni si sono consolidate alcune iniziative che costituiscono degli appuntamenti attesi dai genitori e dai bambini:

  • Il pellegrinaggio di inizio anno

E’ un gesto di affidamento che la scuola compie all’inizio dei lavori e diventa oltre che a un momento di aggregazione anche una singolare occasione per recuperare il senso della nostra opera educativa

  • La festa Finale e gli appuntamenti durante l’anno

Da sempre la festa finale raccoglie il lavoro annuale e lo trasforma in una convivenza gioiosa aperta a tutti. Vi lavorano bambini, maestre, genitori e esperti collaboratori. Su questo modello si sviluppano gli appuntamenti del calendario festivo: San Martino (patrono di Treviglio), Natale e Pasqua.

  • La vacanza estiva (solo per i bambini della scuola primaria)

E’ uno dei momenti più forti dal punto di vista umano e formativo: le insegnanti coi bambini che lo desiderano si recano per alcuni giorni in una località montana, presso strutture alberghiere esclusive, accompagnati da un gruppo di papà per una vacanza fra giochi, creatività, escursioni. Un’esperienza unica per intensità di convivenza.

  • Incontri pubblici

Il mestiere educativo diventa sempre più complicato. La scuola però non vuole sostituirsi alla famiglia che rimane il soggetto privilegiato dell'educazione. Semplicemente propone momenti formativi e incontri con ospiti che per la loro esperienza e la loro professionalità illuminano un aspetto dell'avventura educativa